Archivi tag: legge

legge di attrazione e leggi universali a cui siamo sottoposti nella nostra esperienza terrena

Come Amare Te Stesso

Comincia così……..

Stop a tutti i criticismi

Il criticismo non cambia mai niente. Rifiuta di criticare te stesso. Accettati esattamente cosí come sei. Tutti cambiano. Quando ti critichi, i tuoi cambiamenti sono negativi. Quando ti approvi, sono positivi.

Non spaventare te stesso

Smetti di terrorizzarti con i tuoi pensieri. È un terribile modo di vivere. Cerca un’immagine mentale che ti dia piacere (la mia sono le rose gialle), e immediatamente cambia il tuo allarmante pensiero in uno piacevole.

Sii sensibile, gentile e paziente

Sii sensibile verso te stesso. Sii gentile con te stesso. Sii paziente con te stesso mano a mano che acquisisci nuovi modi di pensare. Tratta te stesso come tratteresti qualcuno che realmente ami.

Sii gentile verso la tua mente

Odiarsi é soltanto odiare i propri pensieri. Non odiare te stesso quando hai quei pensieri. Dolcemente cambia i tuoi pensieri.

Elogia te stesso

Il criticismo abbatte il morale. L’elogio lo solleva. Elogiati il piú possibile. Dí a te stesso quanto sei bravo/a in ogni piccola cosa.

Sostieniti

Cerca i modi di sostenerti. Apriti agli amici e permetti loro di aiutarti, chiedere aiuto quando se ne ha bisogno é da forti.

Abbi amore verso le tue negatività

Riconosci che tu le hai create per sopperire delle carenze. Ora stai trovando nuovi modi positivi per ovviare a queste manchevolezze. Cosí con amore abbandona i precedenti schemi negativi.

Abbi cura del tuo corpo

Impara qualcosa sulla nutrizione. Quale tipo di carburante il tuo corpo necessita per avere l’optimum di energia e vitalità.

Informati sulla ginnastica. Che tipo di ginnastica ti farebbe più piacere? Cura e rispetta il tempio nel quale vivi.

Lavoro allo specchio

Guardati spesso negli occhi. Esprimi questo senso di amore che hai per te stesso. Manda a te stesso nello specchio il tuo perdono. Parla ai tuoi genitori guardando dentro lo specchio. Perdona anche loro. Perlomeno una volta al giorno dì: “Vi amo. Io veramente vi amo”.

Ama te stesso

Se vuoi essere amato comincia da te…….fallo subito e il meglio che puoi……

 

 

 

Psicologia del Cambiamento

testo_Robbins        Il Potere delle parole

Le parole sono uno strumento importante per comunicare le idee ed emozioni, nonché i nostri stati d’animo che sentiamo o abbiamo in ogni momento della giornata. Molte volte gli stati d’animo, possono farci felici, possono farci ridere oppure piangere, possono guarire o ferire, dipende da quale uso se ne fa.

Molte volte la scelta delle parole hanno la forza di modellare o cambiare finanche il destino.

Parole

Le parole spesso usate in modo maldestro, possono ferire profondamente oppure farci felici e guarire le delusioni o incomprensioni. Il più delle volte, senza nemmeno accorgersene ci troviamo ad usare paroledebilitanti o negative”, alimentando sensazioni o concetti che depotenziano la nostra energia vitale.

L’uso del “vocabolario trasformazionale  che ci suggerisce in questo testo il grande Antony Robbins, permette di dare forza o debilitare lo stato emozionale, sia negativo sia positivo.

Usare le parolepotenziantiper trasformare magicamente il proprio stato emotivo può essere un’arte, se seguite le via dellavoro su di secioè il potenziamento emozionale, l’uso cosciente di esse facendoci stare bene e sentirci emozionalmente sollevati. Questo metodo può essere una via iniziatica da seguire, abituandoci ad usarecoscientementequelle che infondono energia, per loro natura, emanando vibrazioni e frequenze positive, stimolanti o energizzanti.
Dunque usare una buona dose di parole potenzianti permette di dare forza al proprio stato emozionale, infondendo energia, forza, stimolo alla “volontà d’essere”.

bla_bla_bla1

Quando siamo coscienti e consapevoli del corretto uso dei vocaboli potenzianti, potremo controllare il potere dei nostri stati d’animo. Solo cambiando l’uso degli stessi potremo  vivere su frequenze energetiche stimolanti , infondendo al nostro interno amore per la vita e gioia per noi stessi.

Alcuni di noi, per esempio, non conoscono l’esperienza e il concetto della parolaNOIA, perché non esiste nella rappresentazione interiore di persone dinamiche, pertanto coloro che sono così formati, non hanno nel loro vocabolario interiore il concetto della noia, non avendola mai sperimentata. Se per esempio usando un insieme di parole, notate che vi infonde uno stato d’animo negativo, provate subito a sostituirle con altre parole che infondano energia, vedrete risultati entusiasmanti.

E’ chiaro che non ci si può solo limitare a cambiare le parole, ma è importante interrompere lo schema mentale ed emozionale negativo abbinato ad esse, proiettandolo ad un livello di vibrazione potenziante. Quindi se tutti ci sforzassimo un poco, usando SEMPRE in ogni circostanza termini che danno forza, energia, positività, stimolo creativo, si potrà vedere che magicamente la vita apparirà una avventura piena di colori e potrete gustarla al meglio……….. provare per credere!

Faccio solo brevi esempi:

Espressione emozionale negativa/positiva :

arrabbiato          =          deluso

ansioso                  =          un pò preoccupato

depresso            =            non proprio al massimo

 distrutto             =            a riposo

incazzato             =             impermalito

esausto                  =            da ricaricare

spaventato           =            incuriosito

frustrato                =            affascinato

ferito                        =             offeso

impaziente           =              pregustare

perduto                   =             alla ricerca

penoso                     =              scomodo

stressato                 =              impegnato

stupido                     =               poco informato

terribile                   =               diverso

Notate come cambia la rappresentazione interna solo con l’uso di parole potenzianti………

Se un gruppo di parole che usate abitualmente vi crea uno stato emozionale negativo, debilitante ecc. liberatevene subito!………e sostituitele con termini che vi infondano energia e benessere, questo può essere un primo piccolo passo evolutivo, nel lavoro su di se, trasformando la vostra vita come vorreste che fosse.
Provare per credere!

Dal nostro Formatore Mondiale Antony Robbins nel suo testo sopramenzionato..…….grazie infinite Antony

Robbins

 

Legge di Attrazione

Accesso Prodigioso

Una delle 48 Leggi a cui siamo soggetti in questa dimensione terrestre è la famosa legge di “Attrazione”. Come sappiamo questa legge divina è stata oggetto di grande interesse in questi ultimi tempi, ma il metodo migliore per far sì che ci sia la corretta connessione con questa legge è l’ACCESSO PRODIGIOSO.

 

Questo Accesso Prodigioso è la capacità di essere consapevoli di come ci troviamo ora a livello emotivo e durante il giorno. Monitorando coscientemente e con attenzione il nostro stato d’animo ci si accorge di come le emozioni entrano nella vita di ognuno di noi, e condizionano in bene e in male la nostra qualità di vita. Così facendo si raggiunge una dimensione quantica, che ci permette di Manifestare quello che VERAMENTE DESIDERIAMO che entri nella nostra vita.

Da qui riusciamo a comprendere e capire il perché le cose ci vanno storte??

Si inizia così:

  • come stò in questo momento?
  • le emozioni che sto provando sono POSITIVE o NEGATIVE?

Se sono positive si è nella strada giusta, nel caso opposto è necessario correggere la ROTTA EMOZIONALE e riflettere così:

  • rendersi conto che spostando l’attenzione solo su scenari negativi si attrarrà per forza di cose proprio la negatività
  • allora capovolgete questo scenario che vi fa soffrire e visualizzate sensorialmente lo scenario ideale (i particolari che vedete, udite, le sensazioni, il dialogo interiore ecc.) man mano comincerete a stare meglio.
  • da principio può non riuscirvi subito, ma poi riprovandoci concentrando l’attenzione su comportarsi come se…..ho già trovato ….la soluzione…….e più lo fate e più la otterrete!!

Dopo aver ripetuto questo esercizio per almeno 21 giorni di seguito, vi potrà accadere di sentirvi meglio, e le realtà intorno a voi cambieranno venendovi incontro come desiderate.

Mente quantica o cervello quantico?

Cervello e mente quantica cooperano, ma non sono la stessa cosa:

Il cervello è una antenna che intercetta gli impulsi intelligenti che provengono dalla mente dandogli forma.

La mente si trova in ogni cellula del corpo ed è non-locale, cioè esiste ovunque, per cui è consapevole non solo delle nostre funzioni biochimiche cellulari, ma anche di ciò che accade in ogni luogo.Per questo conoscere come siamo fatti e funzioniamo ci rende consapevoli e più coscienti…………