Segni Zodiaco

La parola “Zodiaco” ha origine dal termine greco “zoidiakos kyklos” che significa la “ruota o via degli animali” ed è costituito da una fascia di costellazioni poste lungo l’eclittica, piano apparente che attraversa il Sole. Viene usato per localizzare i movimenti planetari geometrici e forma la base del calendario.

Lo zodiaco a cui ci riferiamo seguendo lo studio della Scuola di Astrologia Umanistica di Dane Rudyar che seguo ormai da 30 anni, è legato ai movimenti stagionali, cioè allo “zodiaco tropicale”, che usa gli stessi nomi delle costellazioni ma ne prendono solo il nome e non l’orientamento.

La Terra possiede un moto chiamato “precessione” che influenza il suo asse di rotazione facendola girare come una trottola sul piano della sua orbita dovuto all’attrazione tra Sole Luna e al fatto che non ha esattamente una forma sferica. Questo è chiamato “precessione degli equinozi” in quanto lentamente i punti equinoziali si spostano lentamente lungo la volta celeste, ed ogni 2150 anni circa accade il cambio di costellazione in cui si viene a trovare il “punto vernale”, perché il polo nord terrestre sarà orientato verso una nuova costellazione.

Ogni Era astrologica ha la durata approssimativa di 2150 anni circa; l’insieme delle dodici Ere al completo è detto Anno Platonico di circa 26000 anni. Diversamente dall’astrologia tradizionale, dove il primo segno dello zodiaco è l’Ariete, il secondo il Toro, ecc., le Ere Astrologiche sono calcolate al contrario, quindi all’era dell’Ariete segue quella dei Pesci, poi quella dell’Acquario, del Capricorno e via dicendo, procedendo a ritroso.

Questa che vediamo è la Costellazione dell’Acquario in cui stiamo lentamente entrando trovandoci proprio tra 29° della costellazione dell’Acquario e 0° in quella dei Pesci. Lo spostamento per grado dei 30 ° di cui è formato il segno della costellazione, impiega  per ogni grado 70 anni circa, da qui il calcolo dell’Era nella sua totalità è di 2150 anni circa.

Questa è la costellazione dell’Acquario:

 

Nella Costellazione dell’Acquario troviamo la Nebulosa Elica (NGC 7293) situata a sudovest, ed è davvero bella osservarla. E’ una delle più brillanti ed estese della volta celeste, ben visibile anche con piccoli strumenti; si tratta di uno degli oggetti celesti più fotografati del cielo.

 

Ma torniamo allo zodiaco.

La fascia zodiacale descrive lungo la “strada celeste” le principali 12 costellazioni che sono tutte associate ad una origine mitologica legate a personaggi mitici trasformati in astri, come premio per le loro imprese eroiche oppure come ricompensa per qualche offesa patita o sono associate, dai popoli antichi, alla vita agro-pastorale come la vendemmia, il raccolto, la mietitura ecc.

Lo Zodiaco è suddiviso in 12 segni di 30° ognuno, e ogni segno è legato agli Elementi che sono:Fuoco, Terra, Acqua, Aria.

 Ogni segno zodiacale con il suo relativo pianeta governatore, rappresentano delle “funzioni psicologiche” che si esprimono dentro di noi, ed è per questo che si può dire che lo zodiaco è la rappresentazione dell’essere umano.

Comincia dalla testa rappresentata dall’Ariete e termina con i piedi rappresentati dai Pesci, dunque abbiamo tutto il Sistema Solare che vive dentro di noi a livello simbolico ed energetico.

 

Per finire abbiamo anche le “Allegorie” dei segni zodiacali, cioè il compito e i doni che DIO regalò ai suoi dodici figli…….

“…un mattino DIO chiamò i suoi figli e seminò in ognuno di loro il seme della vita umana. Si avvicinarono a lui, a uno a uno, per ricevere i doni e i compiti a loro assegnati:

all’Ariete gli donò …“la stima di se stesso”……e il compito assegnatogli fu di piantare il seme e dare inizio alla creazione. Inoltre dovrà cominciare a rendere coscienti della creazione divina.

al Toro gli donò…. “la capacità di far fruttare il seme”….e il compito assegnatogli fu di rendersi conto dell’importanza del suo lavoro perché richiede pazienza e costanza, altrimenti potrà vedersi portar via i semi dal vento. Non dovrà dubitare, né cambiare parere lungo il cammino intrapreso, né dipendere dagli altri per il lavoro assegnato, quindi il dono è la “Forza” ma usata con Saggezza.

ai Gemelli gli donò…. “ricerca della conoscenza” ….per questo DIO disse: “ti regalo domande senza risposta”…. nella fatica della ricerca della risposta troverai il mio regalo disse DIO: è “la conoscenza” .

al Cancro gli donò ……“insegnare agli uomini l’emozione”. Ti chiedo di provocare il loro riso e il pianto, affinché la loro vita e i loro pensieri creino nel loro profondo la pienezza. Per questo il tuo dono è: “la Famiglia”, perché la tua pienezza possa renderla prospera.

al Leone gli donò il……. “compito di mostrare agli occhi del mondo lo splendore della Mia Creazione”……..dovrai però diffidare dell’orgoglio e dell’egoismo ricordando sempre che è la Mia Creazione e non la tua. Se lo dimentichi gli uomini ti disprezzeranno. Troverai grandi gioie in questa missione che ti affido se lo farai alla perfezione e per questo ti dono ……“l’Onore”.

alla Vergine gli chiese di ….”giudicare con oggettività”….. ciò che l’uomo ha fatto della Mia Creazione. Devi esaminare il suo comportamento con attenzione e ricordargli i suoi errori affinché tramite te, sia compiuta la Mia Creazione….per questo il dono è…..… “la Purezza di Spirito”.

alla Bilancia gli chiese di …”osservare ed essere attento ai doveri verso gli altri”……imparare a cooperare e riflettere sull’altro lato delle proprie azioni. Ti troverai ovunque regna discordia per aiutarti nei tuoi sforzi…..per questo il dono è l’…..”Amore”.

a te Scorpione do un compito molto difficile….tu avrai la “capacità di conoscere l’anima umana”…..ma non ti permetto di parlare di ciò che imparerai. Sarai spesso triste nel vedere come sono realmente le cose e ciò che ti distoglierà da Me e ti farà dimenticare che sono io la causa del tuo dolore, ma la perversione del Mio Pensiero…..penetrerai l’anima umana così bene che finirai col vedere l’uomo come una bestia e nel tuo intimo lotterai così ferocemente contro questa bestialità che ti smarrirai….ma quando tornerai a Me, Scorpione, serberò per te il dono supremo della….. “Determinazione”.

al Sagittario chiedo di …..”far ridere gli uomini”…. perché la loro incomprensione del Mio Pensiero li rende amari. Grazie al riso, tu dovrai dar loro la speranza che li porterà verso di Me…..in questo modo tu toccherai numerosissime anime, pur solo per un istante, e ogni volta tu conoscerai l’inquietudine……il dono è …..“Abbondanza Infinita” …..che potrai spargere fin negli angoli più bui per portarci la luce.

al Capricorno chiedo di …..“lavorare con sudore e insegnare agli uomini a lavorare”……il tuo compito non è facile perché sentirai pesare sulle spalle la fatica dell’Uomo…..affinché tu possa sopportare il fardello, metto nelle tue mani la ……“Responsabilità dell’Uomo”.

all’Acquario regalo il….”concetto del futuro”…. perché l’uomo possa oltrepassare i propri limiti……tu conoscerai il dolore della solitudine perché non ti autorizzo a personalizzare il Mio Amore……ma per aprire gli occhi dell’uomo ad altre prospettive, ti dono la……. “Libertà”….. essa ti permetterà di continuare a servire l’umanità ogni volta che sarà necessario.

ai Pesci do il compito più difficile di tutti…… “ti chiedo di prendere su di te ogni pena dell’uomo e di consegnarmela”….le tue lacrime dovranno diventare le Mie……la tristezza che tu assorbirai è il risultato della incomprensione dell’uomo verso il Mio Pensiero…..ma dovrai usargli compassione affinché lui provi di nuovo. Per questo compito difficile ti dono il regalo più bello.

Sarai l’unico Mio figlio a “Comprendermi”…..ma questo dono della comprensione è riservato solo a te, perché se tu provassi a parteciparlo all’uomo, non vorrà ascoltarti.

Una volta lasciato a se stesso, ogni figlio decise di mettere a buon frutto il dono ricevuto, ma nessuno dei dodici capì né il proprio dovere, né il proprio dono.

Quando molto imbarazzati tornarono da DIO, questi disse loro: “Credete tutti che il dono dell’altro sia più prezioso del vostro. Vi permetto di scambiarli”. E per un istante ogni figlio conobbe l’estasi prospettando tutte le possibilità della sua nuova missione.

Ma DIO sorrise e disse: “Tornerete da Me parecchie volte per chiederMi di liberarvi dalla vostra missione e ogni volta esaudirò il vostro desiderio.

Voi attraverserete un gran numero di incarnazioni prima di compiere la missione iniziale prescritta da Me ad ognuno di voi. Vi concedo un tempo infinito per assolverla, ma potrete stare con Me solo quando ciò sarà compiuto”.

 

CHE DIO VI BENEDICA – GOD BLESS YOU

2 pensieri su “Segni Zodiaco”

  1. Prima di tutto voglio ringraziarti per tutto il lavoro che condividi con noi! L’ho trovato bellissimo questo articolo..attraverso le incarnazioni in questo mondo avanziamo nella nostra correzione..fino a quando saremo tutti e corretti e supereremo la franmentazione che genera sofferenza e saremo UNO! Grazie

    1. Carissima grazie per il tuo apprezzamento e per avermi permesso di verificare il funzionamento del mio blog…….ora sto mettendo un altro articolo sulla bella Venere che entrerà domani in Pesci e sarà per te una piccola boccata d’ossigeno di positività…….ti abbraccio …baci baci tesorino ciao Eve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *